Matdid, materiali didattici di italiano per stranieri a cura di Roberto Tartaglione e Giulia Grassi, Scuola d'Italiano Roma

 
 

Roberto Tartaglione

 

PER PRENDERE
UN GRANCHIO

  

 Una lettura facile, note ed esercizi sul presente indicativo. I pi curiosi troveranno anche qualche informazione su Chuang Tzu, protagonista della storia nel link: l'ignoranza va imparata.

 E per consolare gli studenti di livello medio e avanzato... be', provate questo test cliccando qui)
 

 Livello elementare 1


 
La storiella che riportiamo qui di seguito ci sembra molto bella e - per quel che riguarda la lingua - adatta a studenti di livello elementare. L'abbiamo tratta da Lezioni Americane di Italo Calvino (Garzanti, 1988). A proposito, non avete letto questo libro? gravissimo! Correte subito a comprarlo. 
Un giorno il re chiede a Chuang-Tzu - il pi bravo pittore della Cina - il disegno di un granchio. 
Chuang-Tzu risponde: "Ho bisogno di cinque anni di tempo e di una villa con dodici servitori!". 
Il re acconsente.
Dopo cinque anni il re va nella villa per vedere l'opera di Chuang-Tzu, ma scopre che il disegno non ancora cominciato. 
"Ho bisogno di altri cinque anni per finire il mio lavoro" dice Chuang-Tzu. 
E il re acconsente di nuovo. 
Dopo altri cinque anni torna nella villa per vedere se il disegno pronto.
Chuang-Tzu allora prende in mano un pennello e in un momento, con un solo gesto, disegna un granchio, il pi perfetto granchio mai visto.

 

ESERCIZIO 1: Completare con i verbi al presente indicativo

  
Un giorno il re /chiedere/ _________________ a Chuang-Tzu - il pi bravo pittore della Cina - il disegno di un granchio. 
Chuang-Tzu /risponde/ ________________: "/io avere/ ______________bisogno di cinque anni di tempo e di una villa con dodici servitori!". 
Il re /acconsente/ _________________.
Dopo cinque anni il re /andare/ ________________  nella villa per vedere l'opera di Chuang-Tzu, ma /scoprire/ ________________che il disegno non /essere/ _______ ancora cominciato. 
"Ho bisogno di altri cinque anni per finire il mio lavoro" /dire/ __________ Chuang-Tzu. 
E il re acconsente di nuovo. 
Dopo altri cinque anni /tornare/ ______________nella villa per vedere se il disegno pronto.
Chuang-Tzu allora /prendere/ ________________in mano un pennello e in un momento, con un solo gesto, /disegna/ _________________un granchio, il pi perfetto granchio mai visto.
 

ESERCIZIO 2: Completare con le preposizioni

 
Un giorno il re chiede _______ Chuang-Tzu
Il re chiede il disegno _______ un granchio. 
Chuang-Tzu risponde: "Ho bisogno _____ cinque anni di tempo
Ho bisogno ______  una villa con dodici servitori!". 
Dopo cinque anni il re va ______ villa per vedere l'opera di Chuang-Tzu
"Ho bisogno di altri cinque anni ______ finire il mio lavoro"
Chuang-Tzu allora prende _____ mano un pennello
Chuang-Tzu ______ un momento disegna un granchio
Chuang-Tzu disegna un granchio _____ un solo gesto
 

ESERCIZIO 3: Completare con gli articoli

  
_____ giorno ____ re chiede a Chuang-Tzu - ____ pi bravo pittore della Cina - ___ disegno di ____ granchio. 
Chuang-Tzu risponde: "Ho bisogno di cinque anni di tempo e di _____ villa con dodici servitori!". 
Dopo cinque anni il re va nella villa per vedere ____opera di Chuang-Tzu, ma scopre che ____ disegno non ancora cominciato. 
"Ho bisogno di altri cinque anni per finire _____ mio lavoro" dice Chuang-Tzu. 
Chuang-Tzu allora prende in mano _____ pennello e in ____ momento, con ____ solo gesto, disegna ____ granchio, _____ pi perfetto granchio mai visto.
 

ESERCIZIO 4: Scegliere la forma corretta

 
1.a) Chuang-Tzu un pittore
1.b) Chuang-Tzu c' un pittore
 
2.a) In Cina un re
2.b) In Cina c' un re
 
3.a) Nella villa sono dodici servitori
3.b) Nella villa ci sono dodici servitori
 
4.a) In cinque anni il disegno non pronto
4.b) In cinque anni il disegno non c' pronto
 
5.a) Vicino a Chang-Tzu un pennello
5.b) Vicino a Chang-Tzu c' un pennello
 
 

Per il test interattivo di livello medio sul presente indicativo clicca qui


 

UNO SCHEMA ELEMENTARE SUL PRESENTE INDICATIVO

  
VERBI IN -ARE VERBI IN -ERE VERBI IN -IRE

VERBI CON PRESENTE REGOLARE

 
cominciare
disegnare
tornare
 
chiedere
prendere
vedere
 
acconsentire
scoprire
 

VERBI CON PRESENTE IRREGOLARE


andare
 
 

essere
avere
dire
*

finire
 
 
* Il verbo dire si considera verbo del gruppo in -ere perch viene dalla forma latina di(ce)re; allo stesso modo funziona il verbo fare, dal latino fa(ce)re
 

 
VERBI IN -ARE VERBI IN -ERE VERBI IN -IRE

TERMINAZIONI DEI VERBI REGOLARI

 
- O
-  I
-
A
- IAMO
-
ATE
-
ANO
 
- O
-  I
-
E
- IAMO
-
ETE
-
ONO
 
- O
-  I
-
E
- IAMO
-
ITE
-
ONO
(Abbiamo scritto in rosso le terminazioni diverse fra i verbi in -are, -ere, -ire. Quelle in blu sono uguali in tutti e tre i gruppi)
 

 
VERBI IN -ARE VERBI IN -ERE VERBI IN -IRE

ESEMPI DI PRESENTE REGOLARE

 
comincio
cominci
*
comincia
cominciamo
*
cominciate
cominciano


disegno
disegni
disegna
disegniamo
disegnate
disegnano


torno
torni
torna
torniamo
tornate
tornano

 
chiedo
chiedi
chiede
chiediamo
chiedete
chiedono


prendo
prendi
prende
prendiamo
prendete
prendono


vedo
vedi
vede
vediamo
vedete
vedono

  
acconsento
acconsenti
acconsente
acconsentiamo
acconsentite
acconsentono


scopro
scopri
scopre
scopriamo
scoprite
scoprono

 
 
 
 
 
 
 

*Molti verbi in -iare rifiutano la doppia -i-: per questo la seconda persona singolare del presente cominci (e non comincii) e la prima persona plurale cominciamo (e non cominciiamo)

Un piccolo gruppo di verbi in -iare, invece, accetta la seconda persona singolare con la doppia -i-, ma nella prima persona plurale la -i- sempre una sola. Per esempio sciare (tu scii, noi sciamo); spiare (tu spii, noi spiamo). Altri verbi di questo secondo tipo in -iare sono amnistiare, avviare, deviare, espiare, inviare, ovviare, razziare rinviare, sviare.

 

 
VERBI IN -ARE VERBI IN -ERE VERBI IN -IRE

ESEMPI DI PRESENTE IRREGOLARE

 

ANDARE

vado
vai
va
andiamo
andate
vanno

 

ESSERE

sono
sei

siamo
siete
sono

AVERE

ho
hai
ha
abbiamo
avete
hanno

DIRE

dico
dici
dice
diciamo
dite
dicono

  

FINIRE*

finisco
fin
isci
fin
isce
fin
iamo
fin
ite
fin
iscono

 
 
 
 
 
 
 

*ATTENZIONE: Il verbo finire (come circa altri 1.000 verbi italiani) ha queste terminazioni in -isco. I cosiddetti verbi regolari in -ire sono invece poco pi di 70.  Quindi questa forma "irregolare" terribilmente importante!